Bob Iger parla di Donald Trump: “verrà aggiunto all’attrazione Hall of President”

A prescindere dalle proteste ricevute dopo la vittoria alle elezioni americane di Trump, la Disney aggiungerà il neo-Presidente alla Hall of President!

La Disney vuole rimanere fuori dalle parti in questa battaglia che stiamo assistendo tra i pro e i contro del nuovo Presidente degli USA, Donald Trump.

Secondo quanto riportato da Variety.com, il CEO della Disney Bob Iger ha rivelato che il nuovo presidente verrà presto aggiunto all’attrazione di Disney World, Hall of the Presidents.

“Le transizioni fluide vanno bene. Stiamo attraversando una transizione senza problemi. Abbiamo già preparato un busto del Presidente eletto Trump da inserire nella nostra Sala dei Presidenti a Disney World.”

Ha riferito Iger, aggiungendo: “È troppo presto per speculare su ciò che l’amministrazione Trump significherà per la Disney o per le altre aziende. Ho chiamato a Washington affinché si dia uno sguardo alla politica fiscale attuale degli Stati Uniti. In particolare l’aliquota dell’imposta sulle società e evitare le scappatoie, ed abbassare il tasso di imposta sulle società. Non siamo più competitivi con il resto del mondo, è questo che deve essere affrontato. “

Venerdì, il sito di Disney World ha pubblicato un comunicato ufficiale riguardo l’attrazione Hall of Presidents nel quale vi è scritto “sarà chiusa per ristrutturazione dal 17 gennaio al 29 giugno 2017.”. Il blog Inside the Magic ha speculato che la motivazione della chiusura sia da rimandare proprio alla volontà di aggiungere il nuovo Presidente eletto.

Fonte foto: Bigfloridacountry.com

© Le immagini ed i marchi appartengono ai legittimi proprietari e sono inseriti al solo scopo informativo. Immagini ritenute non utilizzabili, vanno segnalate alla redazione (sezione INFO).

Stefano Terzoli

Rispondi

Next Post

Oceania: ascolta "How Far I'll Go" in cinese

Ascolta la versione in cinese mandarino di una delle canzoni […]
oceania