La Disney regna al Box-Office italiano del 2015

Il 2015 è stato un anno di grande ripresa per il cinema nel nostro paese*, con tanti film di successo che hanno contribuito a risollevare il mercato italiano dopo un 2014 disastroso. E la Disney è stata sicuramente la regina di questo anno appena terminato. Nella Top 10 dei film di maggior successo al Box-office troviamo infatti ben quattro film Disney. Da grandi successi come Inside Out e Star Wars – Il Risveglio della Forza, a film che non hanno avuto la stessa fortuna, come Tomorrowland – Il Mondo di Domani e  Il Viaggio di Arlo. Quindi, facciamo il punto della situazione, e scopriamo film dopo film i successi e gli insuccessi Disney di questo fantastico 2015 cinematografico.

I TOP

Inside out box officePartiamo da Cenerentola in Live Action. Il film di Kenneth Branagh ha incassato in Italia 15 milioni di Euro (16.2 milioni di dollari), con un totale di 2.4 milioni di biglietti strappati. Un ottimo incasso, simile a quello ottenuto da Maleficent l’anno precedente. Con la differenza che Cenerentola non ha goduto del sovrapprezzo del 3D! (PS. Tenete bene a mente  che nel 2014 Maleficent è stato il film di maggior sccessuo in Italia, e Cenerentola è solo 9° quest’anno) Inoltre, a rendere ancora più sorprendente il risultato italiano, è il fatto che siamo uno dei paesi Europei dove il film ha incassato di più, superando persino Francia e Germania in cui l’80% delle volte gli incassi sono maggiori rispetto ai nostri.
Into the Woods è riuscito a racimolare nel nostro paese solamente 2.1 milioni di Euro (2.3 milioni di dollari), ma se si guarda al box-office mondiale di 213 milioni di dollari, a fronte di un budget di “soli” 50 milioni di dollari, si è rivelato un buon successo.
Passiamo alla Marvel con Avengers Age of Ultron. Il film, sequel del campione d’iincassi di 3 anni fa, ha incassato a livello mondiale 1.4 miliardi di dollari. Di questi, 18.1 milioni in Italia (16.5 milioni di Euro.)
Ha avuto meno successo l’altro film Marvel dell’anno: Ant-man. Il film con Paul Rudd come protagonista, ha incassato 5.3 milioni di dollari in Italia. Ma non ha avuto sorte migliore in altri importanti paesi europei come la Germania (5.9 milioni di dollari) e Spagna (4.1 milioni di dollari). Ma anche in questo caso, unendo tutti i paesi del mondo ha avuto un buon risultato con i suoi 518 milioni di dollari incassati, a fronte di circa 130 milioni di dollari di budget.
La vera sorpresa dell’anno è stata Inside Out, che ha portato nelle sue tasche, la cifra astronomica di 852 milioni di dollari a livello mondiale. Record per un film Pixar originale, e non un sequel. Di questi 28 milioni di dollari provengono dal nostro paese. Dove sono stati oltre 4 milioni i biglietti strappati per vedere la fatica Pixar con protagoniste le emozioni.
Per quanto riguarda Star Wars – Il Risveglio della Forza, è ancora presto per poterne parlare. Ma possiamo già dire con certezza che il suo incasso nel nostro paese è ottimo, avendo superato già i 20 milioni di Euro. Da qui a fine corsa, continuerà ad aggiungere milioni di Euro al box-office nostrano. Quindi, anche per quanto riguarda l’Italia, dove la saga non è mai stata popolare come nel resto del mondo (Nonostante abbia anche qui una fanbase piuttosto corposa), la scommessa è stata vinta. 

I FLOP 

Come tutte le Major, anche la Disney ha avuto film di successo ed altri invece che hanno avuto dei risultati deludenti. Eccoci, quindi, a parlare dei film che non sono andati bene al botteghino.
Peculiarità di questo anno “Disneyano” è stata l’uscita di due film della Pixar. E se uno ha ottenuto risultati Record, non si può dire lo stesso dell’altro. Il Viaggio di Arlo, nonostante in Italia non sia stato una delle peggiori catastrofi del 2015, a livello mondiale se si tiene conto del budget di produzione, si presenta come il vero primo flop della Pixar. In Europa gli unici paesi in cui ha incassato oltre i 10 milioni di dollari al momento sono la Francia e il Regno Unito (Comunque sotto tono rispetto ad altri Pixar). In Italia si è fermato a 6.1 milioni di dollari (5.8 milioni di Euro) nonostante le festività natalizie. Difficilmente riuscirà a raggiungere almeno i 7 milioni!
Il film di Brad Bird, Tomorrowland – Il Mondo di Domani, con un incasso totale di soli 3.2 milioni di Euro in Italia non è decisamente andato bene. Se guardiamo a livello mondiale, non migliora assolutamente la situazione. A fronte di 190 milioni di dollari di budget, il film è riuscito ad incassarne soltanto 209 milioni, di cui solo 93.5 negli U.S.A.!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ad oggi si aggira a circa 95 milioni di Euro (milione più, milione meno) l’incasso della Disney nel nostro paese per questo 2015 appena terminato!

FILMBUDGETINCASSO MONDIALEINCASSO ITALIANO
Cenerentola95 milioni di dollari circa542.6 milioni di dollari 16.2 milioni di dollari
Into the Woods50 milioni di dollari circa213.1 milioni di dollari 2.3 milioni di dollari
Avengers: Age of Ultron250 milioni di dollari circa1.405 miliardi di dollari (in corso)18.1 milioni di dollari
Ant-Man130 milioni di dollari circa519.2 milioni di dollari 5.3 milioni di dollari
Inside Out175 milioni di dollari circa856.1 milioni di dollari 27.1 milioni di dollari
Il Viaggio di Arlo200 milioni di dollari circa218.4 milioni di dollari (in corso)6.1 milioni di dollari (in corso)
Star Wars - Il Risveglio della Forza200 milioni di dollari circa1,293 miliardi di dollari (in corso)20.1 milioni di dollari (in corso)

LEGGI ANCHE: I Primi Record di Star Wars – Il Risveglio della Forza; La Disney supera i 4 Miliardi al Box-office mondiale; I Record di Inside Out in Italia

*Dati: Cinetel

© Le immagini ed i marchi appartengono ai legittimi proprietari e sono inseriti al solo scopo informativo. Immagini ritenute non utilizzabili, vanno segnalate alla redazione (sezione INFO).

Stefano Terzoli

Nato nel 1988, è attualmente studente in Lingue Orientali all'università! Nonostante lo studio, passa il 90% del suo tempo a guardare Film e Telefilm di ogni tipo e genere. Grande fan dei Classici Disney fin dai suoi primi mesi di vita, colleziona tutto ciò che è possibile collezionare. Appassionato di Box-office, si occupa della sezione apposita e delle ultime news in campo cinematografico. 🙂
Stefano Terzoli

Stefano Terzoli

Nato nel 1988, è attualmente studente in Lingue Orientali all'università! Nonostante lo studio, passa il 90% del suo tempo a guardare Film e Telefilm di ogni tipo e genere. Grande fan dei Classici Disney fin dai suoi primi mesi di vita, colleziona tutto ciò che è possibile collezionare. Appassionato di Box-office, si occupa della sezione apposita e delle ultime news in campo cinematografico. :)

0 pensieri riguardo “La Disney regna al Box-Office italiano del 2015

Rispondi