“Harry Potter and the Cursed Child” sarà diviso in due parti!

J.K. Rowling ha rivelato tramite Twitter che lo spettacolo teatrale “Harry Potter and the Cursed Child” sarà diviso in due parti.

“A causa dell’epica natura della storia a cui stiamo lavorando, “Harry Potter and the Cursed Child” sarà diviso in due parti!”

Harry Potter and the Cursed Child sarà diretto da John Tiffany e scritto da Jack Thorne. Pottermore.com gli ha posto alcune domande.

Jack Thorne ha detto:

Ovviamente sono stato felice quando abbiamo deciso di raccontare questa storia in due parti. Così posso passare più tempo con i personaggi, e quale onore…! Ho avuto questa straordinaria occasione di portare Harry Potter in teatro. Come fan che ha divorato i libri e i film, non potrebbe essere più eccitante…. Spero soltanto che riusciremo a rispettare le aspettative. Sono consapevole che dobbiamo rispettare le sette storie precedenti. Spero che le persone ameranno questo spettacolo come hanno amato i libri. Tutto quello che stiamo facendo, lo stiamo facendo tenendo questo bene a mente.

Ha continuato John Tiffany.

Non ho mai lavorato a nulla di simile prima. Di solito per il teatro vengono adattati materiali già esistenti o create storie completamente nuove. Con Harry Potter and the Cursed Child abbiamo avuto una opportunità unica per esplorare alcuni dei più amati libri e personaggi mai scritti. Inoltre, lavorare con J.K. Rowling per raccontare una storia che nessuno conosce, e che proviene da quel mondo magico che tutti amano, è esilarante! Per dare giustizia a questa nuova storia abbiamo deciso di dividerla in due parti. Ci sono moltissime persone che stanno lavorando a questo progetto che sono cresciute con i libri, o che li hanno scoperti grazie ai loro figli. Ed è stato emozionante sentirgli dire “Non avremmo mai pensato di avere di nuovo Harry. Ma ora lui è qui….”.


H
arry Potter and the Cursed Child andrà in scena al Palace Theatre (West End) di Londra nell’estate 2016. I biglietti verranno messi in vendita a partire da questo autunno!

 

© Le immagini ed i marchi appartengono ai legittimi proprietari e sono inseriti al solo scopo informativo. Immagini ritenute non utilizzabili, vanno segnalate alla redazione (sezione INFO).

Stefano Terzoli

Rispondi

Next Post

Pixar: Box-Office History

AGGIORNAMENTO: Inside Out finisce la sua corsa a 25.340.812 milioni di […]
pixar