Descendants: La nostra recensione in Anteprima!

Descendants

6.6

Recitazione

4.5/10

Regia

6.5/10

Sceneggiatura

6.0/10

Colonna sonora

7.0/10

Intrattenimento

9.0/10

Pro

  • Colonna sonora accattivante
  • Intrattiene e diverte

Contro

  • È lontano dall'essere perfetto
  • Effetti speciali al di sotto della media
  • Tipico Disney Channel Original Movie

Il nuovo Disney Channel Original Movie “Descendants“, è diventato un vero e proprio fenomeno mondiale nelle ultime settimane, catturando oltre 6 milioni di telespettatori durante la sua première negli USA.
Il film, che vede come protagonisti i figli di alcuni dei più famosi Villain ed Eroi Disney, si prepara a debuttare tra poco più di un mese anche in Italia (Su Disney Channel ed in DVD). Noi l’abbiamo visto in America, ed abbiamo deciso di recensirlo per voi…
Prima però, conosciamo meglio questi Discendenti, e diamo un breve accenno della trama:

 

I Figli dei Cattivi!

 

Mal

 

Mal è la figlia di Malefica. È una Leader nata, ed ama disegnare e lanciare incantesimi. (Ma solo quando è necessario)

 

 

Jay

 

Jay è il figlio di Jafar. È un atleta molto bravo, ed ha un talento nel rubare, e intrigare le persone.

 

 

 

Carlos

 

Carlos è il figlio di Crudelia DeMon. È un ragazzo intelligente, leale, spiritoso e… e ha paura dei cani!

 

 

 

Evie

 

Evie è la figlia di Grimilde, la matrigna di Biancaneve. È una ragazza che ama lo stile, ed è in grado di comunicare con il suo specchio magico.

 

 

 

 

I Figli dei Buoni!

 

Ben

 

Ben è il figlio di Belle e di Adam, ed erede al trono. Ben è un ragazzo dolce, coraggioso e non ha paura dei cambiamenti.

 

 

Audrey

 

Audrey è la figlia di Aurora e Filippo. È il capitano delle Cheerleaders ed ama la moda.

 

 

 

Chad

 

Chad è il figlio di Cenerentola e del Principe Azzurro. È un ragazzo atletico, bello e… Incantevole.

 

 

 

Lonnie

 

Lonnie, figlia di Mulan e Shang, è una ragazza dal cuore d’oro che ama le arti marziali e i balli Hip-Hop.

 

 

 

Adam, poco dopo il matrimonio con Belle, decide di riunire tutti i Regni  delle fiabe creando gli Stati Uniti di Auradon. Esiliando, di conseguenza, tutti i cattivi nell’Isola degli Sperduti. Qui, ai Villain, viene negata la possibilità di utilizzare la magia, e di allontanarsi a causa di una barriera magica che li separa da Aurandon. Tutto sembra avere un equilibrio ben preciso: I buoni da una parte, ed i Cattivi dall’altra. Questo fino a quando Ben, il figlio di Belle e di Adam, e futuro erede al Trono, non decide di emanare un editto affinché i figli dei cattivi possano avere la possibilità di studiare ad Auradon esattamente come tutti gli altri. Adam non sembra approvare l’idea del figlio, ma sotto la pressione di Belle e dello stesso Ben accetta di ospitare nel Regno solamente i ragazzi più “bisognosi”. Così, Mal, Jay, Carlos ed Evie, i figli rispettivamente di Malefica, Jafar, Crudelia DeMon e Grimilde vengono trasferiti all’accademia di Auradon. Ma i perfidi genitori potevano farsi scappare un’occasione del genere? No! Ordinano, infatti, ai figli di impadronirsi della bacchetta della Fata Madrina, in modo da poter distruggere la barriera che li isola, e poter conquistare il mondo. Come si comporteranno i ragazzi una volta giunti ad Aurandon? Eseguiranno l’ordine dei loro genitori per non deluderli, oppure seguiranno i loro cuori?

Devo ammettere, che prima di vedere il film ero piuttosto prevenuta, convinta che mi sarei trovata di fronte ad un prodotto mediocre e di bassa qualità. Mi sbagliavo! Descendants è un film divertente, auto-ironico e con alla base un buon insegnamento. Il tutto condito da una colonna sonora ben fatta ed accattivante. (Alcuni pezzi sono più riusciti, altri meno!)
Ci troviamo in un mondo ben diverso da quello a cui ci hanno abituato i Classici Disney. Infatti, il film è ambientato ai giorni nostri, con i ragazzi che usano Tablet e PC esattamente come noi. Ed esattamente come molti di noi, sentono la pressione di dover rendere fieri ed orgogliosi i propri genitori. I figli dei cattivi, durante l’arco del film, dovranno fare i conti spesso con quello che sono, e con quello che potrebbero essere. Seguire le orme dei propri genitori, o crearsi una storia propria? Ma come potrebbero creare una storia propria, quando ancora subiscono le conseguenze per le azioni dei propri genitori?

Nel film, ci viene passato molto chiaramente il messaggio che essere etichettati come “cattivi”, non equivale per forza ad esserlo. E che, d’altro canto, i così detti “buoni” possono provare invidie e comportarsi male. 
Ma il vero punto di forza di “Descendants” sono i Villain. Caricature e parodie di loro stessi, sono divertenti e spassosi, senza mai, però, superare quella leggera soglia che li avrebbe potuti rendere offensivi ne confronti dei rispettivi personaggi dei Classici Disney. Sono si cattivi, ma così esagerati nell’esprimere le caratteristiche che li hanno resi famosi nei film d’animazione, da renderli quasi adorabili. Essendo il film una commedia, e presentando fin dall’inizio i cattivi nel modo da me elencato poco prima, non ti passa per la mente di paragonarli ai grandi Villain dei Classici. Quanto meno, non è passato a me!


Descendants, è un film che funziona dall’inizio alla fine. Un film di intrattenimenti che effettivamente intrattiene. E lo fa anche bene! L’unica pecca che mi sento di trovare, sono gli effetti speciali non di altissima qualità, ed i costumi a volte un po’ troppo “esagerati”. Ma del resto è un film destinato alla televisione, quindi non gli darei molto peso!

Ovviamente, stiamo parlando di un prodotto rivolto ad una determinata fascia di età. Per chi non ama i classici film di Disney Channel, non troverà in Descendants la novità. L’insegnamento e la morale finale che molti possono ritenere “sdolcinati” ci sono, e non sono nemmeno tanto velati. Come in tutti i film del genere, del resto! Dopo tutto è il marchio di fabbrica dei Disney Channel Original Movies. Quindi chi decide di vederlo, sa già a quale tipo di film va incontro! Ma, se volete passare un’oretta e mezza in allegria, guardando un film divertente ed allegro, allora… bè… andate sul sicuro!
Per quanto mi riguarda è promosso. E comprendo pienamente il successo che sta ottenendo (Qui in America veramente tanto!). E vi dirò di più, ne sono felice! 🙂
Alla prossima!

© Le immagini ed i marchi appartengono ai legittimi proprietari e sono inseriti al solo scopo informativo. Immagini ritenute non utilizzabili, vanno segnalate alla redazione (sezione INFO).

Sara

Nata alla fine degli anni '80. Studentessa all'università, ama guardare Disney Channel ed è appassionata dei Live Action Disney. Si occupa di recensire soprattutto telefilm o i film in onda su Disney Channel!
Sara

Sara

Nata alla fine degli anni '80. Studentessa all'università, ama guardare Disney Channel ed è appassionata dei Live Action Disney. Si occupa di recensire soprattutto telefilm o i film in onda su Disney Channel!

0 pensieri riguardo “Descendants: La nostra recensione in Anteprima!

Rispondi