“Pete’s Dragon”: Il Remake che non sarà un remake!

Chi di voi ricorda il film del 1977 “Elliott il Drago Invisibile“. La storia di un bambino di nome Peter, che viene aiutato da un drago (animato in 2D, ed in grado di diventare invisibile), a trovare una famiglia? Bene, dal 2014 la Disney è al lavoro sul Remake, le cui riprese sono iniziate nel febbraio del 2015.
I
n occasione del D23 Expo, oltre all’annuncio ufficiale, abbiamo avuto diverse informazioni sul Plot.

Il film, Diretto da David Lowery, si distaccherà tantissimo dal film originale. Ma andiamo con ordine. 
Nel cast troveremo: Bryce Dallas Howard (Jurassic World) nei panni di GraceOakes Fegley in quelli di Pete; e Robert Redford sarà il padre di Grace. Proprio Bryce Dallas Howard (con indosso una maglia con la faccia di Topolino) è salita sul palco del D23 parlando del progetto. Ha affermato di essere davvero commossa di partecipare a questo film che si basa sulla ricerca di una famiglia perfetta. 

Lei sarà una ranger, che con l’aiuto del padre, cercherà di aiutare Pete. Un bambino che per 6 anni ha vissuto nella foresta da solo…. o almeno cosi sembra! Il drago Elliott sarà animato in CGI. Anche se al D23, dove è stato mostrato un Teaser, non si è visto nulla del drago, se no la mano di Pete che tocca la sua pelle che pian piano cambia colore. Il film, non sarà un musical!

Ecco la descrizione della scena vista al D23 (FONTE: screenweek.it)

Vediamo un bambino (Pete) mentre corre per la foresta. Grace chiede al signor Meacham ‘Hai sentito del bambino?’ L’uomo non crede che il bambino sia sopravvisuto da solo nella foresta per sei anni, e dice: ‘Non è solo’. I due decidono di investigare.
Vediamo il disegno di un drago fatto da Pete, e la sua mano che strofina la pelliccia del drago in un primo piano, e questa lentamente cambia colore.

In seguito Bryce Dallas Howard ha rilasciato un’intervista al “Los Angeles Times“. Potete trovare la traduzione in italiano fatta da noi qui sotto:

  • Elliott il Drago Invisibile ha molte canzoni bellissime, come “Sarò la luce che ti guida”, l’avete rivisitata in qualche modo?                                                                               
    No, non penso che potremo fare di meglio. Onestamente, questo non è un musical. Anche se io e Wes Bentley abbiamo provato a lavorare duro su qualche musica qua e là. Ci sarà qualche momento musicale. Ma no, certamente questo è un film parzialmente animato a causa del drago, ma è veramente diverso dall’originale per quanto riguarda questo punto!
  • Il Drago del film originale, animato in 2D, era davvero adorabile.  Puoi descriverci come sarà il drago? Sarà ancora di colore verde?                                                                                     
    Beh, sarà enorme, e sì, verde. Peloso ed amichevole.
  • Peloso? Questa è nuova!
    Si. E’  come un cucciolo di cane. Troppo dolce. Quanto vorrei avere un cucciolo di drago.
  • Ci sono tanti altri elementi in Elliott il Drago Invisibile, come il bambino che viene da una famiglia che lo maltratta, c’è anche una intera canzone su questo. Affronterete questo argomento, oppure no? Il bambino farà ancora parte di quella famiglia?
    Questo remake ha ancora l’essenza di ciò che rese magnifico il film originale, ma noi racconteremo una storia diversa. La storia di un ragazzo orfano, il cui migliore amico è quello che tutti pensano essere un personaggio immaginario, ma che in realtà è un vero e proprio drago. E nel corso del suo viaggio troverà la sua famiglia. Ecco, questo punto rimane in comune con il film originale. Ma tutto il resto è molto diverso. Ogni altra cosa è diversa.
  • Come reagirà la città alla scoperta del drago? Nel film originale ci vanno giù in modo abbastanza pesante.
    Sì, in un primo momento la gente sicuramente non gli crederà. Io stessa non lo farò. Il mio personaggio nel film è una donna molto pragmatica e realista. Ma durante la storia si renderà conto che forse la magia è possibile. Può esistere. Quindi sì, ci sarà qualche conflitto di sicuro.

Pete’s Dragon” uscirà negli Stati Uniti il 12 agosto 2016. Mentre in Italia è previsto per il 29 settembre dello stesso anno!

Articolo a cura di Francesco Ciaramella

© Le immagini ed i marchi appartengono ai legittimi proprietari e sono inseriti al solo scopo informativo. Immagini ritenute non utilizzabili, vanno segnalate alla redazione (sezione INFO).

Stefano Terzoli

Nato nel 1988, è attualmente studente in Lingue Orientali all'università! Nonostante lo studio, passa il 90% del suo tempo a guardare Film e Telefilm di ogni tipo e genere. Grande fan dei Classici Disney fin dai suoi primi mesi di vita, colleziona tutto ciò che è possibile collezionare. Appassionato di Box-office, si occupa della sezione apposita e delle ultime news in campo cinematografico. 🙂
Stefano Terzoli

Stefano Terzoli

Nato nel 1988, è attualmente studente in Lingue Orientali all'università! Nonostante lo studio, passa il 90% del suo tempo a guardare Film e Telefilm di ogni tipo e genere. Grande fan dei Classici Disney fin dai suoi primi mesi di vita, colleziona tutto ciò che è possibile collezionare. Appassionato di Box-office, si occupa della sezione apposita e delle ultime news in campo cinematografico. :)

0 pensieri riguardo ““Pete’s Dragon”: Il Remake che non sarà un remake!

Rispondi